News

Rimorchiatori Riuniti torna in Turchia per Ravenna

Torna ad ordinare in Turchia, a breve distanza dal primo contratto, il gruppo genovese Rimorchiatori Riuniti.

“Abbiamo piazzato una commessa presso il cantiere Med Marine per un mezzo portuale destinato a operare a Ravenna per conto della nostra controllata Gesmar” annuncia Alberto Delle Piane a Ship2Shore.

Il precedente ordine, siglato all’inizio della scorsa primavera dalla sub-holding Rimorchiatori Mediterranei Spa, riguardava un mezzo azimutale con capacità di tiro a punto fisso di 80 tonnellate, realizzato sulla base di un progetto sviluppato dallo studio Robert Allan Ltd (tipo 3000-W) per RR, destinato alla controllata Tug Malta e dedicato a servire le grandi navi portacontainer che scalano il terminal container di Marsaxlokk, per una consegna prevista nei primi mesi del 2019.

La nuova commessa, per un valore compreso tra 5 e 6 milioni di euro, sarà eseguita in tempi successivi, la consegna essendo tra 12 mesi (dicembre 2019), e riguarda un mezzo azimutale realizzato sempre con design Robert Allan ma di diverso tipo (2500-W) dalle dimensioni più ridotte (25 metri x 12 metri) e con capacità di tiro leggermente inferiore (70 tonnellate), dotato di motorizzazione MTU e con Sistema RR Aquamaster.

“È un design gemello di numerosi altri moderni mezzi del nostro gruppo, acquisito nell’ambito della consolidata strategia di mantenimento di una flotta moderna e per l’adeguamento di potenza e tiro alle navi più grandi; il nuovo mezzo andrà in sostituzione di un rimorchiatore ormai vecchio e di minore bollard pull” precisa ancora l’armatore genovese.

Per il cantiere turco, protagonista relativamente nuovo che ha un grande stabilimento produttivo da 180.000 mq al sito di Eregli in Mar Nero completato a cavallo del millennio, si tratta di una nuova commessa proveniente dall’Europa dopo quelle già messe a segno per conto di armatori tedeschi, olandesi ed estoni, oltre ad aver costituito una ingente flotta ‘captive’ per una società operativa del gruppo attiva dal 1997 nelle trafficate baie portuali turche di Izmit ed Iskenderun.

Nella sua storia recente Med Marine ha costruito oltre 120 unità, di cui una trentina sono rimorchiatori portuali, oltre ad un gran numero di pilotine e barche per ormeggio, insieme a qualche nave maggiore quali chimichiere.

Angelo Scorza

image001

< back to all news

the-group-logo

The group

Discover Rimorchiatori Riuniti, tugboats through the waters of the commercial harbour of Genoa since 1922.

Discover RR Group